Training Autogeno

Training Autogeno

E’ una tecnica che è stata studiata da Schulz come alternativa all’ipnosi, con l’obiettivo di ottenere uno stato di rilassamento molto profondo sia fisico che mentale.

E’ uno stato di alterazione parziale della coscienza che si può ottenere senza la dipendenza da un terapeuta.

E’ uno stato di concentrazione mentale passiva che significa non porsi nessuno scopo preciso durante la pratica. Infatti AUTOGENO vuol dire che si genera da sé.

Man mano che si apprende la tecnica i benefici arriveranno da soli. Infatti non occorre sforzarsi per tentare di raggiungere questo stato di rilassamento che arriverà al momento giusto.

Training significa allenamento, nel senso che per iniziare ad avere dei benefici è necessario fare una pratica costante. Schulz consigliava 3 volte al giorno ma anche una sola volta in modo costante può andare bene.

Ogni esercizio è formato da una formula che viene ripetuta più volte e queste formule si riferiscono a zone del corpo.

Sono formule facili da ricordare e gli esercizi base da praticare sono in tutto 6.

Le formule usate riguardano la PESANTEZZA per ottenere uno stato di rilassamento muscolare

Il CALORE per migliorare la circolazione e prolungare il rilassamento a livello muscolare

Il RESPIRO per ottenere tutti i benefici che derivano da una buona respirazione

Il CUORE per migliorare la funzione cardiovascolare

La FRONTE FRESCA per dare sollievo alla testa sia da un punto di vista fisico che di pensieri.

Tutti gli esercizi vengono introdotti dall’esercizio della Calma che è l’esercizio propedeutico e fondamentale per la riuscita della sessione.

Il primo punto è proprio quello di raggiungere uno stato di calma, almeno parziale, per poter poi praticare i 6 esercizi successivi.

Rispetto alla Mindfulness che è una tecnica di Meditazione, il Training Autogeno è una tecnica di rilassamento, infatti si usano delle formule standard che vanno ripetute.

Le modifiche che avvengono a livello fisiologico sono reali e non suggestioni.

Le modifiche fisiologiche si riferiscono ad una attivazione del sistema parasimpatico: diminuzione del battito, rilassamento muscolare, ritmo respiratorio rallentato, mente più leggera. Il sistema nervoso autonomo viene cosi riequilibro e la persona si sente molto meglio.

Riassumendo i benefici dei 6 esercizi di Training Autogeno sono i seguenti:

  • esercizio della pesantezza, che agisce sul rilassamento dei muscoli;
  • esercizio del calore, che agisce sulla dilatazione dei vasi sanguigni periferici;
  • esercizio del cuore, che agisce sulla funzionalità cardiaca;
  • esercizio del respiro, che agisce sull’apparato respiratorio;
  • esercizio del plesso solare, che agisce sugli organi dell’addome;
  • esercizio della fronte fresca, che agisce a livello cerebrale.

E’ una tecnica interessante anche se non nuova che vale la pena di sperimentare e in PUB MED esistono molti studi che ne dimostrano la validità.

Per maggiori informazioni sui corsi di rilassamento e respirazione consapevole,  contattatemi o scrivetemi su whattsapp

close

Iscriviti alla Newsletter