Integrazione Funzionale Feldenkrais a Roma Montesacro –  60 minuti/60 euro

(sconto del 10% su 5 lezioni e del 15% su 10 lezioni

Integrazione Funzionale Metodo Feldenkrais 

Come Funziona:

Nell’Integrazione Funzionale insegnante ed allievo comunicano attraverso il tocco.

L’allievo è “passivo” nel senso che viene fatto sdraiare su un lettino basso e largo molto più largo di un normale lettino da massaggio.

Questo perchè nella lezione l’allievo potrebbe anche arrivare a dover rotolare. 

L’IF (Integrazione Funzionale) comporta un dialogo non verbale estremamente delicato fra insegnante ed allievo.

Feldenkrais paragonava l’Integrazione Funzionale al contatto reciproco e alla comunicazione fra madre e neonato o all’imparare a ballare seguendo i ritmi del proprio compagno.

L’insegnante mette in collegamento le varie parti del corpo dello studente e “risveglia” aree assopite attraverso nuovi schemi di movimento che permettono allo studente di scoprire ogni volta un nuovo allineamento corporeo che viene integrago ai vecchi schemi di movimento al fine di renderli più funzionali.

Per rendere possibile tutto ciò l’Insegnante di IF ha sviluppato una sensibilità molto fine ai sottili cambiamenti del tono muscolare e della respirazione  e ai minimi movimenti ed aggiustamenti della posizione.

Questi indizi leggeri segnalano quando l’allievo è pronto a rilasciare una tensione muscolare ed inoltre indicano come l’allievo sta registrando i potenziali di movimento .

L’importanza della comunicazione non verbale

Attraverso la reciprocità dell’interazione ed il flusso di informazioni fra allievo ed insegnante (cambio del tono muscolare, respirazione più profonda, piccoli movimenti molto più fluidi ed armonici) l’IF Integrazione Funzionale comporta nuovi schemi di postura e di movimento per l’allievo che, di solito, quando si alza dal lettino si sente “più dritto”, “più rilassato”, spesso di miglior umore, con una miglior respirazione e cosi via.. le sensazioni sono tutte diverse a seconda delle lezioni e degli allievi che la ricevono.

Questo tipo di comunicazione richiede sincronia e un attivo collegamento dei processi motori e sensoriali di entrambi i protagonisti.

Questa tecnica è molto efficace perché lavora sul sistema nervoso della persona ed è assolutamente piacevole, infatti nell’IF si dà massima importanza al confort dell’allievo.

Per esempio, si invita l’allievo a distendersi nella sua posizione più comoda quando si inizia la lezione.

Una posizione comoda mettere la persona a suo agio, riduce la tensione e libera l’attenzione rendendola disponibile per l’apprendimento.

Inoltre vengono usati spesso cuscini di varie altezza, rulli piccoli o grandi a seconda dell’effetto che si vuol far sentire al proprio allievo e del risultato che si vuole ottenere. 

L’allievo viene portato ad allontanarsi durante l’integrazione dal  mondo esterno ed è completamente assorbito dai propri cambiamenti interni.

Viene utilizzata anche da artisti, atleti e da chiunque non solo desideri migliorare la funzionalità del proprio corpo in movimento ma anche migliorare il proprio stato mentale.

Clicca qui per sapere le differenze fra IF (Integrazione Funzionale) e  Lezioni di Consapevolezza attraverso il Movimento

Per leggere un articolo sulla connessione fra la nostra colonna ed i nostri piedi, puoi cliccare qui

Per provare a fare Integrazione Funzionale Feldenkrais nel quartiere di  Roma Montesacro,  contattami o scrivimi su whatsapp

Shiatsu e Integrazioni Funzionali Feldenkrais a Roma Montesacro
Integrazione Funzionale Feldenkrais Roma Montesacro

“Se sei consapevole di ciò che fai puoi fare quel che vuoi”.
(Moshe Feldenkrais)

close

Iscriviti alla Newsletter